Links

Numeri utili

Mappa del Sito

Duomo

Duomo

Il Duomo (piazza C. Battisti - visitabile - tel. 0546/942518) già pieve di S. Stefano (di cui rimane unicamente la cripta, oggi cappella di Gesù morto) ed un pilastro con arco di fianco all'altare maggiore, fu consacrata da papa Giulio II nel 1506.

Ingrandita nel 1756, dotata di torre campanaria nel 1764, vide completato l'altare maggiore nel 1767 dal milanese Giovanni Fossati.

Tra statue, quadri e decorazioni di notevole pregio, meritano menzione, in particolare, un olio su tela raffigurante S. Stefano che offre la città con S. Prudenziana (opera di Paolo Cignani) - e un olio su tavola con tema l'annunciazione di Francesco delle Querce e una "pentecoste" di autore anonimo di scuola toscana del 17° secolo.