Links

Numeri utili

Mappa del Sito

Museo civico "Don Giovanni Verità"

Il Museo, istituito nel 1932, ha tuttora sede nella casa dove visse Don Giovanni Verità (1807-1885), nota figura di sacerdote patriota del nostro Risorgimento, che salvò Giuseppe Garibaldi nell'agosto 1849 durante la storica fuga del generale in terra di Romagna, ospitandolo nella sua dimora.

Nell'edificio, che conserva la sua originale struttura ottocentesca, il museo si articola in diversi settori espositivi, alcuni dei quali mantengono l'iniziale ordinamento museale.

Al piano terreno, la sezione risorgimentale comprende cimeli e documenti legati alla figura ed alla vita di Don Verità. È pure visitabile la camera da letto del sacerdote, arredata con francescana semplicità, arricchita da due preziosi dipinti di Silvestro Lega: Ritratto di Garibaldi e Ritratto di Don Giovanni Verità.

Al piano superiore, dove, nell'allestimento originale, era collocata la biblioteca, è oggi allestita una mostra sulla Resistenza con documenti, immagini ed alcune armi e cimeli relativi all'attività partigiana nella zona modiglianese. Una stanza è interamente dedicata alla vita ed alle opere eseguite da Pia Tassinari, celebre soprano di origine modiglianese. Nelle cantine della casa è collocata una piccola raccolta archeologica con reperti di provenienza locale che vanno dall'Età del Bronzo al periodo romano.

Recapiti

Museo civico "Don Giovanni Verità"
Via Garibaldi, 30 - Tel.0546/942279 - Fax 0546/949540
Ingresso: € 3,00
Biglietto cumulativo € 5,00 (Pinacoteca e Museo)

Apertura: chiuso fino al 01.04.2018.

per prenotazioni visite guidate ed aperture straordinarie contattare:

Biblioteca Don Giovanni Verità del Comune e della Accademia degli Incamminati - P.zza G.Matteotti n.5 - Tel.0546-941019 - e.mail:biblioteca@comune.modigliana.fc.it

Ufficio Turismo - tel. 0546/949515 - turismo@comune.modigliana.fc.it

Sig.Claudio Guidi - cell.3498170023